Teatro e musica, ma anche antichità e polenta: il fine settimana a Genova e nel Levante - Genova 24

Teatro e musica, ma anche antichità e polenta: il fine settimana a Genova e nel Levante

polenta

Genova. La pioggia non ferma gli eventi a Genova e nel Levante. Grande concerto stasera (sabato 18), al Circolo Randal di via Latiro 21, a Sestri Levante, dove saliranno sul palo i Diaframma. Il concerto comincerà alle 23 (8 euro con tessera Arci, 22 euro con cena e tessera).

Sempre oggi (sabato 18), alla Fiera di Genova, apre i battenti la mostra mercato Antiqua, che sarà visitabile fino al 26 gennaio. Dal lunedì al venerdì, l’apertura è dalle 14 alle 20, nel weekend dalle 10 alle 20.

Ma gli appuntamenti non finiscono qui. Per glia amanti del buon cibo, in questo fine settimana è protagonista la polenta. Da oggi a domani (domenica 19), dalle 12 alle 19, nel quartiere di Begato, presso i locali della Società Santa Caterina, si terrà la sagra della polenta ai quattro tocchi. Oggi (sabato 18), dalle 15 alle 20, polenta anche in via della Maddalena. A seguire vin brulè e ciccolata calda.

Sempre per sfuggire alla pioggia può essere interessante una serata a teatro. Al Teatro della Corte, è protagonista la versione di Marco Sciaccaluga del “Tartufo” di Molière, con Eros Pagni e Tullio Solenghi, che resterà in programma ancora fino al 2 febbraio.

L’Archivolto propone “La misteriosa scomparsa di W”, monologo di Stefano Benni per la regia di Giorgio Gallione, con Ambra Angiolini. Al Politeama Genovese (sabato 18), alle ore 21, va in scena “Cinecittà” di Giampiero Solari, con Christian De Sica e con le musiche dal vivo dell’orchestra diretta dal maestro Marco Tiso.
Sempre stasera (sabato 18) alle 21, sul palco del Teatro Verdi va in scena “Evita, il musical”, per la regia di Susy Tagliapietra. Al Teatro Garage di via Paggi, dal 18 al 19 gennaio, alle 21, c’è lo spettacolo “A proposito di Shylock” della CompagniaDeiDemoni.