Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Maltempo Liguria, nel Tigullio flagellato dalle frane resta l’allerta 1. Prime riaperture delle scuole

Tigullio. Terminata l’allerta 2 nel Tigullio. Dalle 15 si passa allo stato di allerta 1, fino alle ore 18 di domani, sabato 18 gennaio.

Non scende però il livello di preoccupazione per il terreno ormai intriso di pioggia, per cui la protezione civile raccomanda massima attenzione soprattutto nelle aree a rischio esondazione e in quelle a rischio frana, anche dopo la fine dell’allerta.
Passato il peggio inizia la conta dei danni. Numerose le frane nell’entroterra del Tigullio, flagellato nuovamente a distanza di pochi giorni dall’ultima perturbazione.

Resta chiuso un tratto della provinciale 225 della Fontanabuona (due chilometri a valle della galleria delle Ferriere) per una grossa frana dal versante, con le squadre della Provincia al lavoro. Già riaperta, invece, la provinciale 21 di Neirone (finora a senso unico alternato, ma dal pomeriggio dovrebbe essere liberata l’intera carreggiata) nel tratto dove si era abbattuta una frana, a valle degli abitati di Roccatagliata, Corsiglia e della parte alta di Neirone.

Si è intanto aggravata dopo i nuovi nubifragi la situazione della frana sulla provinciale 85 di Verzi e il transito a senso unico alternato con semafori è stato limitato ai mezzi leggeri, sino a 3,5 tonnellate a pieno carico e con larghezza massima di 2,20 metri. Gli uomini della viabilità provinciale stanno intervenendo anche a monte di Borzonasca, sulla strada provinciale 586 della Val d’Aveto dove sulla carreggiata è caduta una frana di massi e terra.

Segnalata una frana all’inizio della provinciale 80 di Trensasco, poco oltre il confine fra i Comuni di Genova e Sant’Olcese. Caduta massi anche in via Varenna sulle alture di Pegli, con la strada chiusa raggiungibile solo da Ceranesi.

Domani salvo altre comunicazioni, le scuole di Chiavari e Sestri Levante, come comunicato dai rispettivi sindaci saranno aperte. Diversa la situazione di Lavagna. Alle 16 è previsto un incontro in Comune per deciderne la chiusura o meno.

Su richiesta del Sindaco del Comune di Cicagna la Cerimonia di premiazione del 26° Concorso Presepi Fontanabuona prevista per questa sera alle 21 al Cinema Teatro Fontanabuona di Cicagna è rinviata a venerdì prossimo nello stesso luogo.

Foto dal gruppo Facebook “Comitato Salviamo la Fontanabuona”.