Quantcast
Cronaca

Killer evaso, il direttore Mazzeo resta a Marassi. Dap: “Azione disciplinare in corso”

 carcere marassi

Genova. Il Direttore della casa circondariale di Genova Marassi, Salvatore Mazzeo, al termine del periodo di ferie ha ripreso servizio nel carcere genovese. Lo precisa il Dipartimento per l’amministrazione penitenziaria che ricorda come “nei confronti del dott. Mazzeo il Dap ha avviato un’azione disciplinare, tuttora in corso, in relazione alle inopportune e intempestive dichiarazioni rese alla stampa subito dopo il mancato rientro da un permesso del detenuto Bartolomeo Gagliano”.

La vicenda, commenta il sindacato di polizia penitenziaria Sappe – “ha avuto la sua naturale e logica soluzione. Apprendiamo che il Dap ha avviato un’azione disciplinare per le sue dichiarazioni, e sicuramente in quella sede il direttore eserciterà il diritto di chiarire e difendersi dai rilievi che gli saranno mossi. E’ un dirigente che sa gestire bene un carcere complicato e costantemente sovraffollato come Marassi. E questo glielo ha riconosciuto tra gli altri anche il Ministro della Giustizia Annamaria Cancellieri”.

Ministro ringraziato proprio dal direttore Mazzeo: “Ha espresso apprezzamento per il mio lavoro e questo mi fa piacere. E la ringrazio: sono un operativo e non avrei voluto cambiare il ruolo”.