Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, dopo Corso Carbonara è la volta di via Mameli: colpite altre 8 auto in sosta

Castelletto.A distanza di poche ore dal raid vandalico in Corso Carbonara, i topi d’auto sono tornati a colpire questa volta in via Mameli, a Castelletto.

Ieri sera, poco dopo le 23 numerose segnalazioni di furti sulle auto in sosta sono arrivate al centralino della polizia. Gli agenti sul posto hanno constatato che i ladri avevano infranto i vetri dei finestrini di 8 automobili rovistando all’interno, mentre a un nono veicolo erano state rubati i 2 pneumatici del lato sinistro. La Polizia Scientifica ha svolto i rilievi di competenza.

La notte tra venerdì e sabato invece era stata colpita la zona intorno all’Albergo dei Poveri, con 8 auto con i finestrini spaccati in Corso Carbonara, nella zona immediatamente sopra i Giardini Rosina, a destra della scuola “Don Milani – Colombo”.

“Visto il susseguirsi imperterrito negli anni dei danneggiamenti, sempre nella stessa zona, o siamo davanti ad un disinteresse completo o alla incapacità assoluta di risolvere il problema. Mi chiedo eufemisticamente quando le autorità cittadine (spesso tanto solerti ad utilizzare le telecamere dove non servono) e le Forze dell’Ordine si dedicheranno seriamente alla soluzione di questo fenomeno cronico, imbarazzante per loro e fastidioso a dir poco per gli abitanti”, la denuncia di Stefano Bruzzone, residente e “vittima” per tre volte degli atti vandalici.