Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Calcio, Serie D: il RapalloBogliasco vince il recupero ma perde tre giocatori per squalifica risultati

Rapallo. Dimenticata la sconfitta di Gorgonzola, il RapalloBogliasco è ripartito vincendo il recupero del 18° turno con la Pro Dronero, riguadagnando la seconda posizione.

Avanti con Cargiolli dal dischetto a metà primo tempo, i bianconeri sono stati raggiunti poco prima dell’intervallo da un rigore trasformato da Garavelli. Nel finale di gara viene espulso Rolando, ma nonostante ciò gli ospiti trovano il gol vittoria con França. Un palo colpito per parte: dai piemontesi nel primo tempo, dai liguri nel secondo.

La formazione guidata da Sesia si è presentata inizialmente in campo con De Martino, Cintoi, Rolando, Vaira, Rondelli, Carretto, Marianeschi, Costantino, Taddeucci, Cargiolli, Leo; a disposizione Carpi, Corteggiano, Vagge, Borettaz, Brognoli, De Camilli, Dall’Acqua, Siani, França.

A seguito delle decisioni arbitrali della 20ª giornata e del recupero di ieri, il giudice sportivo ha squalificato per una giornata Pier Giorgio Modini (Albese), Luca Spadoni (Chiavari Caperana), Fabrizio Montingelli (Derthona), Jacopo Daniele Concina (Folgore Caratese), Fabio Perna (Giana Erminio), Luca Tortone (Pro Dronero), Francesco Marianeschi, Nicolò Rolando, Giuseppe Costantino (RapalloBogliasco), Andres Bottiglieri (Vado).

Ammenda di 600 euro alla Giana Erminio “Per avere propri sostenitori acceso nel settore loro riservato, durante lo svolgimento della gara, numerosi fumogeni (sette). Sanzione così determinata in considerazione della idoneità del materiale pirotecnico utilizzato a cagionare danni alla integrità fisica dei presenti”.