Autorità Portuale di Genova, Merlo: "Prelievi ai nostri dipendenti come ai docenti" - Genova 24
Economia

Autorità Portuale di Genova, Merlo: “Prelievi ai nostri dipendenti come ai docenti”

Luigi merlo

Genova. “Il Governo non può fare figli e figliastri. Non ha senso neppure il recupero dell’arretrato ai dipendenti delle Autorità portuali. Invochiamo da mesi un provvedimento di buon senso che non è ancora arrivato”. Lo ha detto il presidente dell’Autorità Portuale di Genova, Luigi Merlo dopo il caso dei prelievi ai dipendenti della scuola.

“Tra l’altro – ha aggiunto Merlo – i dipendenti delle autorità portuali hanno un contratto di tipo privatistico. Occorre che al ministero delle Finanze ritorni un po’ di buon senso e di logica. Quindi ci auguriamo che dopo i dipendenti della pubblica istruzione ci sia un pronunciamento chiaro anche per i dipendenti delle autorità portuali. Sui i tagli agli stipendi è stato fatto un enorme pasticcio che ha determinato inutili tensioni e una infinità di contenziosi nei porti. Tra l’altro per il bilancio dello Stato non vi sarebbe nessun costo aggiuntivo”.