Cronaca

Teatro dell’Archivolto, domani lavoratori in presidio a De Ferrari: “Serve atto concreto della Regione”

Genova. Il Teatro dell’Archivolto in piazza De Ferrari. E’ l’ultima iniziativa dei lavoratori che domani daranno vita ad un presidio di protesta dalle ore 11 sotto il palazzo della Regione.

“Dall’incontro con gli assessori comunale e regionale Carla Sibilla e Angelo Berlangieri dello scorso 20 novembre – spiegano – non sono arrivate novità; inoltre, ad oggi, non sono stati inseriti a bilancio i fondi per la legge regionale da approvare entro la fine dell’anno sui teatri “necessari”, ossia quei teatri che per le loro caratteristiche culturali e sociali godono di alcuni sostegni pubblici”.

“Vogliamo – spiegano – dalla Regione un atto concreto che salvi i 22 lavoratori dell’Archivolto””. Al presidio si uniranno anche associazioni del quartiere di Sampierdarena, mentre, durante la protesta, saranno distribuiti volantini ad hoc e saranno allestite alcune scenografie e sagome degli spettacoli prodotti dall’Archivolto.