Quantcast
Cronaca

Serial killer evaso, l’appello dell’avvocato a Gagliano: “Chiamami, la tua famiglia è molto preoccupata”

Genova. Mentre proseguono le ricerche di Bartolomeo Gagliano, il pluriomicida che non ha più fatto rientro nel carcere di Marassi dopo un permesso premio, il suo avvocato difensore lancia un nuovo appello.

“L’ultima volta l’ho visto dieci giorni fa a Marassi, mentre aspettava il permesso premio – spiega l’avvocato Mario Iavicoli – era tranquillo perché sapeva di poter trascorrere qualche giorno con la mamma e soprattutto che il permesso avrebbe poi potuto concedergli benefici penitenziari di altra natura, tipo la detenzione domiciliare”.

Gagliano soffriva il carcere, ma si era ambientato comunque bene e aveva trovato un equilibrio soprattutto impegnandosi molto in palestra. Con il nuovo decreto approvato, tra l’altro, forse sarebbe potuto uscire anche prima del 2015. “Perché salvo qualche piccolo episodio non rilevante, il suo comportamento è sempre stato corretto, quindi avrebbe probabilmente potuto beneficiare di sconti previsti dalla nuova normativa”.

Poi il nuovo appello. “Invito Bartolomeo a contattarmi per parlare insieme della sua scelta, probabilmente dovuta a un momento di depressione – conclude il legale – Ha tanti affetti familiari, persone che gli vogliono bene e sono preoccupate. Spero che mi contatti al più presto”.