Quantcast
Cronaca

Recco, muratore con doppio “lavoro”: arrestato spacciatore trasfertista

sequestro marijuana

Recco. Ancora una volta, nel giro di pochi giorni, i carabinieri hanno arrestato uno spacciatore, anche grazie alla costante collaborazione fornita dai cittadini che segnalano situazioni sospette.

I militari dell’Arma di Recco, questa mattina, hanno infatti arrestato un muratore Z.M., di anni 36, residente nel capoluogo ligure, già conosciuto dalle Forze dell’Ordine per spaccio. L’attento presidio del territorio da parte dei militari dell’Arma di Recco ha così permesso di arrivare a sorprendere in flagrante il muratore spacciatore. L’immediata perquisizione personale dell’uomo che si aggirava con fare sospetto in centro, ha permesso il rinvenimento di alcune dosi di marijuana e hashish.

La successiva perquisizione domiciliare ha portato poi al rinvenimento e al sequestro di un altro mezz’etto di sostanze stupefacenti dello stesso tipo, nonché un bilancino di precisione e materiale vario per il confezionamento.

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria Genovese venendo trattenuto presso le camere di sicurezza dei carabinieri, in attesa del rito direttissimo.