Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Proiettili Piaggio, condanna Pd: “Atto inammissibile e ingiustificabile”

Genova. “Non è assolutamente giustificabile quanto avvenuto, ancora una volta vediamo fasce estremiste strumentalizzare i problemi economici e occupazionali del nostro territorio e le legittime proteste dei lavoratori. La vertenza Piaggio Aero è un problema di assoluta rilevanza per il tessuto industriale ligure e la salvaguardia dei posti di lavoro in un momento di profonda crisi economica e sociale come quello che stiamo attraversando”. Così i segretari regionale e provinciale Pd, Lorenzo Basso e Alessandro Terrile sulla vicenda che ha coinvolto alcuni dirigenti Piaggio.

“Il Partito Democratico si è attivato su più fronti sulla questione Piaggio Aero, a livello nazionale attraverso l’iniziativa dei parlamentari liguri per portare il problema all’attenzione del Governo, a livello locale nella trattativa tra azienda e sindacati per l’attuazione degli accordi di programma e di un piano industriale che salvaguardi occupazione e produttività in Liguria. Inoltre, giovedì mattina, è stata convocata la Commissione Sviluppo Economico del Comune di Genova per una riunione monotematica sulla questione Piaggio Aero”, spiegano.

“E’ sul piano istituzionale che la vertenza Piaggio deve essere portata avanti – concludono Basso e Terrile – . Non è ammissibile che forze eversive cerchino di cavalcare la legittima protesta dei lavoratori e non deve essere sottovalutata la pericolosità di episodi come questi. Da parte nostra continueremo a lavorare all’interno delle istituzioni e a fianco dei lavoratori per arrivare a una soluzione della questione Piaggio e confidiamo che le autorità preposte facciano presto luce sulla vicenda”.