Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Primarie Pd, Renzi è il nuovo segretario: anche Genova e il Tigullio scelgono il rottamatore

Genova. Le primarie, nonostante timori e pronostici della vigilia, raggiungono il traguardo dei 3 milioni di votanti. Un dato inaspettato che rafforza il trionfo di Matteo Renzi, che raggiunge il 68%, lasciando Gianni Cuperlo al 17,9, poco distante da Pippo Civati al 14. Un successo che dà lo scettro del Pd al rottamatore, pronto ad incidere anche verso il governo.

Buono l’afflusso alle urne anche in Liguria, dove hanno votato 81879 persone e anche qui ha vinto Renzi con 50533 voti (61, 7%), seguito da Cuperlo con 16067 voti (19,6%) e Civati con 15279 voti (18,7%).

Entrando nello specifico, a Genova hanno votato 37744 cittadini. Renzi si è affermato anche nel capoluogo ligure con 21.848 voti (57,9%), seguito da Civati con 8119 voti (21,5%) e infine Cuperlo con 7777 voti (20,6%).

Vittoria per Renzi anche nel Tigullio, dove hanno espresso il proprio parere 5622 persone. 3690 (65,6%) sono stati i voti per il rottamatore, seguito da Cuperlo con 991 voti (17,6%) e da Civati con 941 voti (16,7%).