Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Primarie Pd, big e volantinaggio nel cuore di Genova: l’ultimo appello al voto foto

Genova. Alla vigilia delle primarie Pd, ultime schermaglie da campagna elettorale anche a Genova.”Penso che vincerà Renzi. Magari Civati prenderà un bel po’ di voti ma credo che vincerà Matteo”, ha detto oggi il presidente della Regione, Claudio Burlando.

Il governatore ha poi aggiunto di esser “contento che Prodi abbia deciso di votare” e che “l’importante sarà vedere in quanti andranno alle urne delle primarie. A quel punto sarà fondamentale sapere cosa succederà dopo: il meglio della nostra storia sono i nostri elettori che fanno il loro dovere. Noi dovremo fare il nostro”.

Il ministro all’Ambiente Andrea Orlando è venuto oggi pomeriggio a Genova, per tirare invece l’ultima volata a Gianni Cuperlo. “Cuperlo è una proposta a vocazione maggioritaria, che non significa provare a piacere a tutti ma rivolgersi alla maggioranza degli italiani, a quelli che oggi stanno male”, ha detto Orlando, a margine di una iniziativa a sostegno.

“Credo che le primarie siano ancora accolte da una parte importante del centrosinistra come una grande occasione, come la possibilità di rigenerare la politica italiana. E’ stato così in questi anni e credo – ha concluso Orlando – che sarà così anche questa volta”.

A distanza di pochi passi renziani e civatiani si contendevano le mani dei genovesi. Di fronte a palazzo della Borsa, volantinaggio dei sostenitori del sindaco di Firenze. In piazza De Ferrari il gruppo di Liguria per Civati, con gli “spingitoridiprimarie” portava avanti la campagna “Civado/Civoti”, per Pippo Civati.