Quantcast

Ponte Carasco, slitta la ricostruzione: delusione tra cittadini e imprese

carasco ponte crollato

Carasco. Il rinvio degli studi di settore e la conferma dei fidi per le aziende danneggiate indirettamente: sono gli unici punti che hanno soddisfatto i commercianti della Fontanabuona, in crisi dopo il crollo del ponte di Carasco avvenuto nell’ottobre scorso, al termine dell’incontro a Chiavari con i funzionari della Regione Liguria.

“L’incontro è stato deludente – spiega il portavoce del comitato Salviamo la Fontanabuona, Claudio Solari – perché ci hanno prospettato che i tempi di ricostruzione del ponte di Carasco si potrebbero allungare fino ad aprile o maggio. Se così fosse la situazione per molte imprese della vallata diventerebbe insostenibile”.

Proprio ieri a Carasco si è celebrata una Messa in ricordo delle due vittime del crollo del ponte, Lino Gattorna, di 68 anni, e Claudio Rosasco, di 45 anni, entrambi di Moconesi.