Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mercato calcistico, nella sezione invernale arrivano i rinforzi per le squadre ponentine

Arenzano. Tempo di trasferimenti e svincoli nel calcio dilettantistico ligure, le trattative sono iniziate il 3 dicembre scorso e proseguiranno sino al 17/12.

Il Cogoleto ha deciso di continuare l’avventura in Eccellenza dando la priorità ai giocatori già di proprietà, ma in prestito in altre formazioni, facendo ritornare alla base il forte Alessandro Damonte (dal Vado) ed Alessandro Bianchi (dal Libraccio), mentre non è da escludere il ritorno anche di Michele Rossi (dalla Pegliese).

Anche l’Arenzano ha preferito portare avanti il progetto giovani, dando lo svincolo a due pezzi da novanta, quali il portiere Mario Imbesi e l’attaccante Federico Anselmi. Alla voce entrate, da segnalare l’arrivo dalla Sestrese dell’attaccante Matteo Battaglia.

Lo Sciarborasca, dopo aver dato in prestito il centrale difensivo Casella al Multedo, sta marcando stretto il valbormidese Andrea Patetta, ex Cairese e Bragno, sperando di ottenere al più presto le sue prestazioni.

Il Val Lerone è molto attivo in questa sezione di mercato, infatti – dopo aver svincolato alcuni giocatori in soprannumero – ha piazzato alcuni colpi interessanti. Dopo il tesseramento dello svincolato Massimiliano Tomatis, ha ora acquisito le prestazioni del portiere Simone Maralino, classe ’94, ex Cogoleto (scambio con Giacomo Lanteri). Ritornano in riva al Lerone l’attaccante Daniele Sanna, tredici goal con la maglia canarina nello scorso campionato e Gabriele Arcidiacono Dondero, centrocampista di valore con il “vizio'” del goal (otto le reti per lui nell’ultima stagione). I due avevano iniziato la stagione in una categoria superiore con l’Atletico Genova.

Claudio Nucci