Quantcast
Cronaca

Hashish dal Marocco, a Genova sgominato traffico internazionale di droga: ricercato in manette

sequestro hashish

Genova. Era ricercato ormai da tempo, ma per sfuggire alla legge si era rifugiato in Belgio. La Guardia di Finanza, però, una volta saputo del suo rientro a Genova, ha messo in campo appostamenti e pedinamenti nella zone dal lui frequentate, in particolare il Porto Antico e i vicoli limitrofi, e ha arrestato il trentatreenne di origine marocchina residente in centro.

Con questo arresto si è conclusa una importante operazione iniziata nel 2012 contro il traffico internazionale di hashish, che arrivava nel porto di Genova dal Marocco, via Barcellona. Precedentemente erano infatti stati arrestati altri due marocchini, sbarcati dal traghetto con la droga, per la precisione con una decina di chili di hashish.

All’appello, però, mancava ancora l’uomo arrestato ieri che, secondo quanto accertato, sarebbe stato il referente dello spaccio nella zona di Genova. La sua fuga in Belgio per cercare di far disperdere le proprie tracce non è servita e ora il 33enne è rinchiuso nel carcere di Marassi.