Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genova, manutenzione del territorio come opportunità: filiere per il lavoro e la natura

Genova. Il 5 e 6 dicembre prossimi la Fai Cisl e la Cisl Liguria organizzano a Genova un convegno sui temi della programmata manutenzione del territorio montano e collinare, dei torrenti e dei fiumi.

Per la portata del convegno, che interessa tutto il territorio nazionale, aderisce la Fai Cisl nazionale: sarà occasione, insieme alle istituzioni locali e attori del mondo imprenditoriale per tornare sui temi della prevenzione e della programmata pianificazione delle opere riguardo il dissesto idrogeologico per trasformare il territorio da problema a bene economico e occupazionale.

Giovedì 5 dicembre i lavori avranno inizio alle ore 14,30 con l’analisi della situazione forestale ligure e il ruolo della Regione, a cura del segretario generale Fai Cisl Liguria Paolo Carrozzino. Ai lavori prenderanno parte esperti ed operatori del settore, l’assessore all’agricoltura della Regione Giovanni Barbaglio e all’Ambiente Renata Briano. Augusto Cianfoni, Segretario generale della Fai Cisl, concluderà i lavori.

Venerdì 6 dicembre l’apertura dei lavori alle ore 9.30 sarà a cura di Claudio Risso, Segretario nazionale Fai Cisl, con la presentazione della proposta della Federazione di tutela e prevenzione del territorio trasformando l’assistenzialismo in investimento produttivo. Seguirà l’intervento di Damiano Penco del Dipartimento Agricoltura Regione Liguria con l’esposizione del programma triennale regionale e una tavola rotonda con la partecipazione degli onorevoli Marco Flavio Cirillo, Massimo Caleo, Giacomino Taricco, Enrico Borghi, Massimo Gargano e del Segretario generale Cisl Liguria Sergio Migliorini.

Le conclusioni saranno a cura di Anna Maria Furlan, Segretaria Confederale Cisl.