Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Genoa, bene l’operazione per Kucka. Dal Toronto sei milioni per Gilardino

Genova. “Mi farebbe piacere festeggiare domenica una vittoria. So che non sarà facile, ma sarebbe un regalo graditissimo. Forza ragazzi!”. E’ il saluto che Juraj Kucka ha rivolto ai suoi compagni del Genoa. Ieri lo slovacco è stato operato al ginocchio e non si rivedrà in campo per almeno altri quattro mesi. Tempi di recupero che, rispetto alla diagnosi iniziale, potrebbero quindi ridursi sensibilmente.

“Sono sereno – ha detto Kucka – e non vedo l’ora di iniziare la riabilitazione. Fermo non riesco a stare. Ho bisogno di muovermi e, tra non molto, penso che mi dimetteranno. Qui mi stanno trattando come un re, Roma è la città giusta. Mi dispiace da morire non poter dare il mio contributo nei prossimi mesi. Conosco i compagni e so che si faranno in quattro e ce la metteranno tutta.

Intanto, il presidente Enrico Preziosi avrebbe trovato l’intesa con il Toronto per la cessione di Alberto Gilardino il prossimo giugno. L’accordo sarebbe di 6 milioni di euro al Grifone e 3 milioni all’anno al giocatore fino al 2017.

Resta da convincere ancora il giocatore che, già nei mesi scorsi, ha fatto capire di voler rimanere in Italia.