Quantcast
Cronaca

Forconi, a Genova corteo non autorizzato: i manifestanti attendono il leader Calvani

Genova. Continua la protesta dei Forconi e nel primo pomeriggio di oggi arriverà a Genova il leader del movimento, Danilo Calvani, per organizzare la “marcia su Roma” contro il governo Letta e contro la classe politica italiana. Intanto stamattina intorno alle 9 si è formato un corteo non autorizzato, composto principalmente da studenti, che è partito dalla Questura ed è arrivato in piazza De Ferrari, causando disagi al traffico. “Qui non ci sono forconi, non ci sono fascisti, c’è solo il popolo che vuole difendere i propri diritti”, dichiarano gli studenti.

“Calvani ci darà le direttive di come comportarci fino al giorno in cui si andrà a Roma, tutti presenti! – spiega un comunicato del coordinamento 9 dicembre di Genova – Mandiamo a casa i parassiti!”. A Genova cresce l’attesa per l’arrivo del leader e intanto prosegue il presidio in piazza.

“L’Italia si ferma – è scritto nel documento – Ci hanno accompagnati alla fame, hanno distrutto l’identità di un Paese, hanno annientato il futuro di intere generazioni”. Da ormai tre giorni la statua di Garibaldi davanti al Teatro Carlo Felice è diventata un palco improvvisato per manifestare la propria rabbia contro la classe politica italiana.