Quantcast
Cronaca

Bolzaneto, preso a schiaffi per un cellulare: rapinato ragazzino

Arresto Carabinieri

Bolzaneto. Avvicinato da uno sconosciuto e poi preso a schiaffi per il cellulare. Vittima anche questa volta un ragazzino minorenne.

La madre, una donna ecuadoriana di 33 anni, ha denunciato ai carabinieri di Bolzaneto, che il figlio la sera del 05 dicembre stava camminando a piedi da via M. Pertica quando è stato avvicinato da un uomo.

Con minacce, il malfattore si è fatto consegnare il telefono, poi ha colpito il ragazzino con uno schiaffo, e infine gli ha rubato un altro cellulare che custodiva in tasca, dileguandosi subito dopo.

La vittima non ha riportato ferite. Indagini a cura del Nucleo Operativo della Compagnia CC di Ge-Sampierdarena.