Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Bologna-Genoa: le nostre pagelle

Più informazioni su

Brutta partita. Nè il Genoa, nè il Bologna certo brillano per qualità di gioco. I padroni di casa hanno però l’alibi di essere costretti a vincere, il Grifone no. Perdere si può, senza quasi tirare in porta è troppo. Forse sarebbe stato più giusto un pareggio, la differenza la fa però Diamanti.

Perin 6.5 Incolpevole sul gol, fa buona guardia sui (pochi) tiri in porta del Bologna. Grande intervento su Moscardelli ad evitare il raddoppio dei padroni di casa.

Antonini 6 Esperienza al servizio di un Genoa che non soffre troppo (Diamanti a parte).

Gamberini 5.5 Il più impreciso in difesa, in una giornata che non presenta troppi pericoli.

Manfredini 6 Cerca anche il gol, ma arriva scomposto sul cross di Vrsaliko. Dietro fa buona guardia.

Vrsaliko 6 In pratica l’unica azione pericolosa del Genoa nel primo tempo arriva da lui. Alcuni cross anche nella ripresa, non sfruttati dai compagni( dal 64′ Fetfatzidis 6 Inserito per saltare l’uomo e creare spazi in avanti, non sempre ci riesce a causa di qualche imprecisione di troppo)

Biondini 6 Corsa e cuore come al solito. Il risultato purtroppo si stenta a vedere.

Matuzalem 5.5 Partita con pochi sussulti. Se il Genoa non riesce a costruire un’azione che impensierisca Curci è anche per colpa sua.

Bertolacci 5 Poco, soprattutto nella fase di spinta. Dietro copre, ma non basta. (dal 56′ Kofie 6 Gasperini lo inserisce quando siamo ancora sullo 0-0, fa il suo e anche meglio di Bertolacci).

Antonelli 5 Potrebbe partire, destinazione Napoli. Se doveva convincere di essere una pedina fondamentale per il Genoa, oggi non lo ha fatto. Tanta imprecisione e poca spinta.

Konate 5 Tanta corsa, poche idee. In teoria dovrebbe supportare Gilardino, nei fatti si perde anche lui.

Gilardino 5.5 Qualche tiro, è lasciato troppo solo da un Genoa che pensa a difendersi e poi attacca con troppa imprecisione. Si infortuna quanto manca un quarto d’ora (dal 76′ Calaiò: sv)