Quantcast
Politica

Arenzano, Cenedesi (Lega Nord): “Rompiamo il patto di stabilità”

cenedesi arenzano

Arenzano. E’ stato presentato nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale di Arenzano dal consigliere di minoranza Paolo Cenedesi l’iniziativa bipartisan Rompiamo il patto, lanciata da parte di numerosi sindaci e finalizzata a chiedere la cancellazione del Patto di stabilità.

Commenta l’esponente del Carroccio: “La maggior parte dei Comuni tra cui Arenzano dispongono di risorse considerevoli, inutilizzabili proprio a causa del Patto. Con questi soldi si potrebbero avviare (e terminare) moltissime opere di pubblica utilità che migliorerebbero significativamente la vita quotidiana delle persone e consentirebbero alle imprese di alleviare la crisi economica: si tratta quasi sempre di opere già finanziate e stanziate nei bilanci di previsione”.

L’iniziativa si articola in diverse fasi tra cui la convocazione di un’assemblea cittadina, per spiegare che cos’è il Patto di Stabilità, i danni che ha creato e, più in generale, per illustrare la situazione economica delle singole realtà. Tutto questo al fine di presentare un documento condiviso per chiedere a Roma di eliminare per sempre questo vincolo di bilancio, consentendo così ad ogni Comune di utilizzare i soldi accantonati a vantaggio dei propri cittadini. La campagna è promossa principalmente attraverso il sito www.rompiamoilpatto.org in cui ciascun eletto nei Comuni e nelle Provincie si può iscrivere.

L’Assessore al Bilancio Salvatore Muscatello, visitato il sito, ha dichiarato in Consiglio Comunale di condividere l’idea e le ragioni della proposta.