Quantcast
Cronaca

Tribunale di Chiavari, Trossarello: “Bene referendum, ma la lotta deve rimanere sul piano politico”

tribunale chiavari

Chiavari. Gabriele Trossarello, presidente del comitato chiavarese ”Salva il tuo tribunale” apprezza l’idea di un possibile referendum sulla chiusura dei palazzi di giustizia ma ritiene prioritaria la via politica.

”L’azione dei politici liguri al momento non ha sortito alcun effetto sul destino del nuovo tribunale di Chiavari, la notizia che la Cassazione ha ammesso il referendum chiesto da otto consigli regionali e che ora la pratica passa alla Corte Costituzionale, non sposta la nostra lotta che deve rimane sul piano politico” ha detto.

“Le speranze non sono affatto perse – dice Trossarello – la commissione Giustizia deve ancora sentire le otto regioni che protestano per la soppressione dei loro tribunali. Nel caso di Chiavari non sono battaglie di corporazione o di campanile ma semplicemente chiediamo a chi ci governa perché siano stati
spesi 14 milioni di euro per costruire un nuovo immobile e poi al posto dell’inaugurazione decidere per la sua chiusura”.