Quantcast
Cronaca

Tragedia in Valbisagno, aperto fascicolo sulla morte di Sharon Wolf: indagato conducente auto

sharon wolf incidente valbisagno

Genova. Agg.18.45. Il pm Ranieri Vittorio Minati ha indagato con l’ipotesi di omicidio colposo il conducente dell’auto della Asl contro cui ieri si è schiantata Sharon Wolf.

La Procura di Genova ha aperto un fascicolo sulla morte di Sharon Wolf, la 23enne che ieri ha perso la vita in un incidente stradale a Struppa.

La giovane, istruttrice di nuoto alla Sciorba, era a bordo del suo Yamaha quando, intorno alle 13 all’incrocio semaforico di via Augusto Pedullà, davanti ai campi sportivi del Ligorna, si è prima scontrata con un’auto dell’Asl e poi è andata a schiantarsi contro il guard-rail.

Sharon è deceduta sul colpo. Inutili i tempestivi soccorsi da parte dei mezzi del 118. Sull’incidente è stata aperta un’inchiesta da parte della sezione infortunistica della polizia municipale che ha proceduto con i rilievi e le indagini del caso. Secondo un testimone l’autista che guidava l’auto della Asl sarebbe passato con il rosso, ma la dinamica è ancora oggetto di verifiche.

Il pm di turno, Vittorio Ranieri Miniati, dopo il trasferimento della salma all’istituto di medicina legale del San Martino ha disposto l’autopsia che si svolgerà domani.