Quantcast
Cronaca

Tragedia in Valbisagno, morte Sharon Wolf: il pm dispone l’acquisizione dei tabulati dei semafori

sharon wolf incidente valbisagno

Genova. Il pubblico ministero Vittorio Ranieri Miniati ha disposto stamani l’acquisizione, se presenti, dei tabulati dei semafori di via Pedullà, dove martedì è morta in un incidente stradale, Sharon Wolf, la ragazza di 23 anni, istruttrice di nuoto che lavorava alla Sciorba.

Il pm ha incaricato gli agenti della polizia municipale che stamattina sono andati negli uffici comunale a cercare la documentazione. Non tutti i semafori della città però vengono registrati, dunque non è detto che la ricerca possa dare un esito positivo.

Secondo quanto emerso, ci sarebbe un testimone che avrebbe visto passare con il rosso l’auto della Asl, una Fiat Panda, sulla quale si sarebbe schiantata la moto della giovane.
L’autista è indagato per omicidio colposo, ma ha sempre negato di essere passato con il rosso.