Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Si aprono le porte e cade dal pullman diretto allo stadio: grave tifoso del Verona

Genova. Incidente questo pomeriggio in piazza delle Americhe, pochi minuti prima dell’inizio della partita Genova-Verona. Un tifoso ospite, mentre si trovava a bordo di un pullman scortato dalle forze dell’ordine vero lo stadio Ferraris, è caduto dal mezzo, cadendo sull’asfalto.

L’uomo è tenuto in coma farmacologico nel reparto di rianimazione dell’Ospedale Galliera di Genova. Si chiama G.L., ha 43 anni ed è originario di Bussolengo nel veronese.

Nella caduta da un bus di linea con cui i tifosi del Verona erano scortati fino allo stadio, l’uomo ha riportato un grave trauma cranico. E’ stato subito soccorso, ma le sue condizioni sono apparse subito gravi. Dopo un primo momento in cui aveva perso conoscenza si è ripreso, ha riferito uno dei medici intervenuti, ma poco dopo ha di nuovo perduto i sensi.

Secondo quanto ricostruito dalla polizia, l’uomo è caduto mentre l’autobus procedeva dalla zona della Foce, dove i tifosi sono stati radunati per evitare contatti con i rivali del Genoa, fino al Ferraris.

L’ipotesi più accreditata è che i tifosi siano riusciti ad aprire le porte dell’autobus per un breve momento e, all’altezza di una curva, l’uomo abbia perduto l’equilibrio finendo sull’asfalto e picchiando la testa.