Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Serie D, tornano alla vittoria Chiavari Caperana e nuovo Sestri Levante. Pareggio (1 a 1) tra RapalloBogliasco e Lavagnese risultati

Genova.  Giornata positiva per le genovesi.

Almeno per due di esse, Chiavari Caperana che torna a vedere le zone alte del campionato e per il Sestri Levante che, con una vittoria netta in rimonta (4 a 1), festeggia la prima vittoria del nuovo corso Fossati.

Pareggio (1 a 1) per il RapalloBogliasco nel derby con la Lavagnese e per il Vado che, in dieci, esce indenne dal campo della Caronnese grazie a Arcidiacono che sigla l’1 a 1.

Il Vado è una squadra tosta e lo dimostra anche contro la co-capolista Caronnnese.

Finisce con un pareggio (1 a 1) ma gli uomini di mister Fresia  tornano a casa soddisfatti visto che i rossoblù hanno giocato tutta la ripresa in dieci per l’espulsione di Condorelli.

La rete del pareggio, su rigore, è ancora una volta di Arcidiacono.

Alle spalle delle due capolista, ne approfitta il Giana Erminio. Come preventivato, i lombardi, pur soffrendo, battono davanti al proprio pubblico l’Asti e scavalcano sia Vado che Caronnese.

Finisce 2 a 1 per i giocatori di Gorgonzola grazie alla doppietta di Perna; di Rolando la rete del momentaneo vantaggio dell’Asti.

A Rapallo derby combattuto tra i padroni di casa e la Lavagnese.

Il RapalloBogliasco aveva bisogno di proseguire la scia di vittorie in campionato ma, l’avversario non era di quelli malleabili visto che la Lavagnese aveva dato filo da torcere, prima di cedere, anche alla capolista Caronnese.

E, infatti, nonostante il vantaggio iniziale con Franca, il RapalloBogliasco deve accontentarsi di un pareggio. Alla rete del capocannoniere che, dopo aver festeggiato il centesimo gol la settima scorsa comincia la corsa verso il secondo centenario, risponde Di Leo per l’1 a 1 finale.

Vince il Borgosesia che in trasferta non coglieva i tre punti dal primo turno di campionato contro la Lavagnese. Contro la Folgore Caratese, i piemontesi centrano il bottino pieno con un primo tempo pratico e cinico e si riavvicinano alle primissime posizioni in classifica.  Nel finale, il Borgosesia dilaga e finisce con un secco poker: 4 a 0.

Perde a sorpresa, in casa, la Novese: 1 a 0 il risultato a favore del Chieri.

Tra le altre liguri, si rilancia il Chiavari Caperana che al “Daneri” batte il Derthona  e torna a sentire il profumo di alta classifica.

La partita, però, non si era messa bene per i chiavaresi con gli ospiti che si erano portati subito in vantaggio al 10’ con Mussi.

Baudinelli, dopo 7’, riportava subito il risultato in parità e, nella ripresa, i chiavaresi completavano la “remuntada” con Piacentini che al 54’ siglava il 2 a 1 definitivo.

Dopo l’esordio casalingo di sette giorni fa, il Sestri Levante targato Fossati trova ad Alba la prima vittoria del nuovo corso.

In avvio, il portiere genovese Bartoletti aveva parato un penalty a Lazzerini ma il Sestri Levante prima passa in vantaggio con Tabbiani e, poi, si riporta in vantaggio con Bencini dopo che Antonelli aveva rimesso in parità l’incontro.

Nel finale, i Fossati boy dilagano con Lazzaro e Bencini che sigla il gol del 4 a 1.

Chiudono il quadro della giornata Pro Dronero – Vallée d’Aoste (1 – 2) e Santhià – Verbania (0 a 0).