Quantcast
Cronaca

Sciopero Amt, tre fascicoli aperti in Procura: acquisiti i video dell’occupazione di Tursi

Sciopero selvaggio Amt 19 novembre

Genova. Sono tre i fascicoli aperti dalla Procura di Genova in merito allo sciopero del trasporto pubblico che ha portato alla paralisi del traffico per 5 giorni nel capoluogo ligure. Lo ha detto il procuratore capo, Michele Di Lecce.

L’ultimo, contro ignoti, riguarda l’ipotesi di resistenza, danneggiamento, violenza o minaccia ad un corpo amministrativo e fa riferimento all'”occupazione” della sala rossa che ha interrotto i lavori del Consiglio comunale. Su questo episodio è arrivata in Procura una relazione della polizia municipale. Si tratta di una prima segnalazione dei fatti e le persone coinvolte non sono ancora state identificate. Gli inquirenti hanno acquisito le riprese televisive per ricostruire quanto accaduto.

Gli altri due fascicoli – sempre contro ignoti – sono relativi all’interruzione del pubblico servizio legata allo sciopero selvaggio dei bus e al proiettile spedito in una busta indirizzata al presidente di Amt, Lino Ravera, e intercettata negli uffici postali dell’aeroporto

L’Autorità di garanzia per gli scioperi, nel corso della seduta tenuta oggi, ha inoltre deliberato l’apertura di un procedimento di valutazione del comportamento dei sindacati in occasione delle giornate di “astensione improvvisa dal servizio” del personale Amt di Genova nei giorni scorsi.