Quantcast

Sciopero Amt, Marco Rizzo (Csp-Partito Comunista) si appella al prefetto di Genova: “Non facciamo pagare il conto ai lavoratori”

Marco Rizzo (Csp)

Genova. Marco Rizzo, segretario nazionale di Csp-Partito Comunista scrive al prefetto di Genova: “Non facciamo pagare il conto ai lavoratori. Nell’ambito della lotta dei lavoratori dei trasporti di Genova, c’è un paradosso che deve essere risolto. Uno sciopero, sacrosanto e unanime, di tutti i lavoratori del trasporto pubblico della città rischia ora, dopo un accordo a dir poco contraddittorio, di far pagare doppio a chi ha voluto difendere i propri diritti e quelli dell’utenza. Le multe che verrebbero richieste ai lavoratori, per aver esercitato il diritto di sciopero, sono il retaggio di norme e culture reazionarie e fasciste”.

“Pertanto – conclude – chiediamo al prefetto di Genova, dottor Giovanni Balsamo, di scegliere la via della giustizia sociale e del diritto “tra gli uomini veri”, evitando qualunque sanzione ai lavoratori”.