Quantcast

Sampdoria, Mihajlovic: “Siamo sulla strada giusta, ma c’è molto da lavorare”

mihajlovic sampdoria

Genova. “Questa è la strada giusta anche se c’è ancora molto da lavorare”. Sinisa Mihajlovich è comunque soddisfatto al termine di una partita che sino a 20 secondi dalla fine era vinta.

“Il primo tempo è stato equilibrato e forse meritavamo qualcosa in più noi – ha spiegato il tecnico blucerchiato -. Nel secondo dopo l’espulsione è stato più difficile ma non abbiamo mai smesso di cercare di giocare e alla fine siamo anche riusciti a passare in vantaggio. Purtroppo quando affronti grandi squadre come la Lazio al primo sbaglio ti puniscono. D’altra parte in altre occasioni era stata la Sampdoria a segnare nel finale, una ruota che gira”.

In appena tre giorni però Mihajlovic il primo risultato lo ha già ottenuto cambiando la mentalità della squadra. “Sono contento della prestazione dei ragazzi, dopo tre giorni hanno capito come voglio giocare: io voglio giocare per vincere e non per perdere. A tutti noi rode aver pareggiato ma da martedì i ragazzi dovranno avere testa alta e petto in fuori e pensare alla prossima gara. Il problema nasceva dalla testa – ha aggiunto – e se sistemi quella poi puoi fare tutto: è fondamentale credere in quello che si fa. Questa è la strada giusta – ha ribadito – e mi aspetto di migliorare ancora”.