Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Processo Adinolfi: domani la sentenza per gli anarchici Cospito e Gai

Genova. C’è attesa per l’udienza conclusiva del processo, con rito abbreviato, a carico di Alfredo Cospito e Nicola Gai, i due anarchici torinesi di area insurrezionalista imputati di attentato all’incolumità personale con finalità di terrorismo, lesioni personali aggravate, porto di arma illegale e furto dello scooter utilizzato per compiere il 7 maggio 2012 l’agguato a Roberto Adinolfi, amministratore delegato di Ansaldo nucleare.

L’udienza, che si terrà domani a palazzo di giustizia con inizio previsto alle 9,30, dovrebbe concludersi in mattinata.

I pubblici ministeri Silvio Franz e Nicola Piacente, che hanno chiesto 12 anni per Cospito e 10 per Gai, non replicheranno e non replicheranno i difensori dei due anarchici che hanno depositato oggi una memoria alla cancelleria del gup per ribadire sostanzialmente l’insussistenza dell’aggravante della finalità di terrorismo o eversione. Poi il giudice Giacalone si ritirerà in camera di consiglio per la sentenza che dovrebbe essere pronunciata in giornata.

Dal carcere di Ferrara dove sono reclusi, Cospito e Gai hanno fatto sapere che non presenzieranno all’udienza. Il Palazzo di giustizia comunque sarà presidiato dalle forze dell’ordine.