Quantcast
Politica

Privatizzazioni, nessuna larga intesa. Il Pdl genovese: “Non faremo da stampella alla giunta”

consiglio comunale doria

Genova. Il gruppo Pdl in consiglio comunale a Genova non farà da stampella alla giunta Doria sulla delibera che ipotizza la parziale privatizzazione di alcune società partecipate dal Comune, tra cui Amt (trasporti), Aster (manutenzioni) e Amiu (rifiuti). Lo ha detto il consigliere comunale Pdl Guido Grillo durante la riunione congiunta delle commissioni Bilancio e Sviluppo Economico per discutere la delibera ‘partecipate’.

“Nessuno si illuda, il gruppo Pdl non convergerà su un provvedimento ambiguo, non aiuterà un Pd che da troppo tempo in aula è in silenzio sulle privatizzazioni”, ha dichiarato Grillo facendo crollare l’ipotesi di ‘larghe intese’ sulla delibera dopo il voto congiunto di ieri Pd-Pdl su una mozione relativa al
tema etico dell’aborto.

In commissione sono stati ascoltati i sindacalisti Mauro Nolaschi (Faisa Cisal) e Francesco Zolezzi (Ugl) che hanno ribadito il ‘no’ alla privatizzazione di Amt. I lavori della commissione proseguiranno oggi pomeriggio con una discussione di merito, l’intervento della giunta Doria e dei capigruppo. Il voto del consiglio comunale sul provvedimento è previsto martedì 19 novembre.