Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Portuali in piazza a Genova, Merlo: “Condivido le ragioni dello sciopero”

Genova. “Condivido le ragioni dello sciopero”. Così il presidente dell’Autorità portuale di Genova, Luigi Merlo, commenta lo sciopero nazionale di 24 ore dei porti italiani proclamato da Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti.

“L’inquadramento dei lavoratori all’interno della pubblica amministrazione rischia di far venir meno il contratto collettivo di lavoro – sottolinea Merlo – e rischia di creare una situazione di disparità nel sistema europeo dei porti”.

“Stiamo vivendo una crisi strutturale, non congiunturale – continua – la portualità sta cambiando, il gigantismo navale ogni anno avanza modificando gli equilibri, cambia la tipologia del lavoro, le compagnie di lavoratori portuali hanno subito un contraccolpo pesante nonostante la crescita del traffico”.

“Occorre sempre di più una riforma seria dei porti – è l’esortazione di Merlo al governo Letta -, siamo un settore trainante dell’economia italiana, che è trattenuto da lacci e lacciuoli che ci stanno paralizzando”.