Quantcast
Cronaca

Porto di Genova, ancora un maxi sequestro di droga: 230 kg di hashish in automobile

hashish porto di genova finanza

Genova. Le navi passeggeri che sbarcano nel porto di Genova provenienti dal Nord-Africa vengono spesso utilizzate da trafficanti senza scrupoli per trasportare ingenti quantitativi di droga. L’ennesima prova si è avuta oggi, con un maxi sequestro di hashish.

Gli uomini della Guardia di Finanza hanno infatti individuato una berlina di piccola cilindrata, occupata da un uomo ed una donna di origine marocchina, in procinto di sbarcare da un traghetto proveniente da Tangeri, via Barcellona. Dapprima tranquilli e disponibili, i due si sono man mano dimostrati sempre più nervosi mentre il controllo dei Finanzieri rivelava alcuni segni di manomissione della carrozzeria.

L’ispezione del mezzo ha confermato la prima impressione, permettendo di scoprire oltre 231 chilogrammi di hashish, confezionati in oltre 530 panetti occultati in numerosissimi doppifondi. L’automobile modificata è stato sequestrata, assieme all’ingente quantitativo di stupefacente. La coppia è stata arrestata e tradotta nelle carceri di Marassi e
Pontedecimo.