Pallanuoto, World League femminile: un poker targato Rapallo per la sfida alla Grecia - Genova 24
Sport

Pallanuoto, World League femminile: un poker targato Rapallo per la sfida alla Grecia

pallanuoto nazionale femminile

Rapallo. Oggi si è concluso il collegiale, alle 16 con un allenamento di rifinitura. Domani mattina la partenza per Atene. Il Setterosa lascia il Centro Federale di Ostia e si trasferisce nella capitale ellenica, dove martedì 19 novembre alle 20 locali (le 19 ora italiana) nella piscina del Pireo Kapagerof affronta la Grecia nella prima partita della World League.

L’altra avversaria del girone è l’Ungheria che le azzurre affronteranno il 17 dicembre a Catania (ore 20,30, diretta).

Il commissario tecnico della nazionale Fabio Conti, che ha convocato per la settimana di collegiale 24 atlete, ha comunicato le 13 per la Grecia. Sono Laura Teani (Plebiscito Padova), Silvia Motta (Firenze Waterpolo), Rosaria Aiello, Tania Di Mario, Valeria Maria Grazia Palmieri, Federica Radicchi e Arianna Garibotti (Orizzonte Catania), Aleksandra Cotti, Teresa Frassinetti, Roberta Bianconi e Elisa Queirolo (Rapallo Pallanuoto), Giulia Emmolo e Giulia Gorlero (Mediterranea Imperia).

Nello staff, con il consigliere federale e dirigente accompagnatore Giuseppe Marotta, il c.t. Fabio Conti, l’assistente tecnico Luca Tarquini, il preparatore atletico Valerio Viero, il team manager Barbara Bufardeci, il medico Vincenzo Ciaccio e il fisioterapista Alessandro Francini. Mercoledì 20 il rientro in Italia.

Dopo tre mesi e mezzo il Setterosa torna a giocare una partita ufficiale e ritrova la squadra che l’aveva eliminato dal campionato mondiale. A Barcellona, il 27 luglio, la Grecia aveva vinto 13-12 dopo i tiri di rigore e dopo che i quattro tempi regolamentari si erano chiusi 9-9 e i due extra time sul punteggio di 10-10. Per dieci tredicesimi la squadra per Atene è la stessa di Barcellona; le novità sono Laura Teani, Silvia Motta e Giulia Gorlero.

I prossimi appuntamenti del 2014 delle azzurre in World League sono quelli del 18 febbraio con la Grecia e del 18 marzo in Ungheria.

Nel girone A della World League sono inserite Spagna, Gran Bretagna e Russia. Mercoledì 19 novembre alle 20 locali (le 15 italiane) a Chelyabinsk si affronteranno Russia e Spagna; il 17 dicembre a Manchester c’è Gran Bretagna contro Russia.