Quantcast
Sport

Pallanuoto, A1 maschile: la Pro Recco espugna Firenze, il Bogliasco sale al settimo postorisultati

sport

Bogliasco. Si allunga la striscia positiva della capolista Brescia e si infittisce il gruppo delle inseguitrici. Nella sesta giornata del massimo campionato maschile i vicecampioni d’Italia allenati da Alessandro Bovo hanno superato 12-7 la Canottieri Napoli, che segna la seconda sconfitta consecutiva dopo l’ottimo avvio di stagione.

I campioni d’Italia della Pro Recco hanno vinto a Firenze con la Rari Nantes e dividono il secondo posto in classifica con l’Acquachiara. Terze Canottieri Napoli, Posillipo e Savona con 6 punti di ritardo dal Brescia.

Il Posillipo ha battuto a Napoli l’Albaro Nervi 13-9. Vittorie anche della Rari Nantes Bogliasco 13-7 con la Lazio e del Como 12-10 con la Promogest. Per i biancoazzurri allenati da Bettini è la seconda vittoria consecutiva dopo quella di sabato scorso con l’Albaro Nervi; si portano così al settimo posto solitario in classifica.

Nell’anticipo di ieri sera a Savona la Carpisa Yamamay Acquachiara aveva vinto in casa della Carisa Savona.

Daniele Bettini, allenatore del Bogliasco, dichiara: “Non sono assolutamente soddisfatto: non mi è piaciuto l’atteggiamento della squadra, come si è svolta la partita. Avremmo dovuto tenerla in mano dalla prima all’ultima azione e invece non siamo riusciti a giocare da Bogliasco. Forse il primo tempo: bella pallanuoto, buon ritmo, uomo in più ed in meno con giudizio. Poi abbiamo dimostrato di non avere ancora la freddezza ed il cinismo per tenere una partita così fino al termine. Non mi è piaciuto il fatto che abbiamo tenuto in partita una squadra che alla luce di quello che abbiamo visto oggi è inferiore a noi, abbiamo parlato, discusso, insomma quello che non voglio accada, né in partita né in allenamento. Salvo solo i tre punti e sabato arriva il Savona: se giochiamo come il primo tempo possiamo giocare alla parti anche contro il Savona, diversamente non sarà così. Vorrei solo ricordare la Festa di domani, invitiamo tutti perché premieremo le nostre ragazze ed i nostri ragazzi e quello che facciamo è per le famiglie, il paese, per Music for Peace: ci mettiamo cuore e passione, venite, vi aspettiamo”.

Di seguito, i tabellini delle partite con le squadre genovesi.

Rari Nantes Florentia – Pro Recco 4-9
(Parziali: 3-4, 1-2, 0-1, 0-2)
Rari Nantes Florentia: Mugelli, Bosazzi, Borella, Coppoli 1, Cecere, Eskert 1, Brancatello, Lapo 1, M. Gitto, Gobbi, Bini, Di Fulvio 1, Cicali. All. Vannini.
Pro Recco: Tempesti, F. Lapenna 2, Madaras 2, Figlioli 2, Giorgetti 1, Felugo, Giacoppo, Fondelli, Figari 2, Ivovic, D. Fiorentini, N. Gitto, Viola. All. Tempestini.
Arbitri: Bianchi e Navarra.
Note: nessuno uscito per limite di falli; superiorità numeriche 2 su 4 per la Florentia, 4 su 6 per la Pro Recco.

Rari Nantes Bogliasco – Lazio Nuoto 13-7
(Parziali: 5-1, 2-2, 1-1, 5-3)
Rari Nantes Bogliasco: Dinu, Marziali 4, A. Di Somma 3, Vergano 1, E. Di Somma, Guidaldi 1, Camilleri 1, Boero, Barillari, Lanzoni 3, Gavazzi, Bruni, Vespa. All. Bettini.
Lazio Nuoto: Bisegna, Matovic, Di Rocco 1, Africano, Cannella, Colosimo, Vitale, Vittorioso 4, Leporale 1, A. Calcaterra 1, Maddaluno, Mele, Correggia. All. Formiconi.
Arbitri: Centineo e Taccini.
Note: uscito per limite di falli Boero nel secondo tempo; superiorità numeriche 6 su 9 per il Bogliasco, 3 su 13 per la Lazio.

Dooa Posillipo – Albaro Nervi 13-9
(Parziali: 4-2, 3-2, 3-2, 3-4)
Dooa Posillipo: Cappuccio, Dolce 1, Rossi 1, Foglio 2, Mattiello 2, Radovic 2, Renzuto Iodice, Gallo 4, Klikovac, Bertoli, Mandolini 1, Saccoia, Negri. All. Cufino.
Albaro Nervi: Vio, Generini, Giordano 1, E. Colombo, Priolo 3, Benedetti, Keygo 1, Messina 1, Oneto 1, Bonomo, Acosta Merino 2, Pesenti, Ferretti. All. Ivaldi.
Arbitri: Paoletti e Ricciotti.
Note: uscito per limite di falli Bertoli nel quarto tempo; superiorità numeriche: 1 su 6 più 1 rigore segnato per il Posillipo, 4 su 10 più 1 rigore segnato per il Nervi.

Foto da www.rarinantesbogliasco.it