Cronaca

Osservatorio sulla Gronda, Bernini: “Sarà convocato appena avremo il decreto”

Genova. “Il consiglio ha già ricevuto comunicazioni sull’attività dell’osservatorio svolte nella prima fase, e il suo contributo per le modifiche al progetto. Nel nuovo ciclo si è riunito una volta in assenza del rappresentante del consiglio, che non era stato nominato. I lavori si erano chiusi con l’impegno a una nuova convocazione quando fosse stata disponibile la documentazione completa”. Così il vicesindaco Bernini ha risposto all’interrogazione sull’attività svolta dall’osservatorio sulla Gronda, proposta da Stefano Anzalone (Gruppo Misto) e Alfonso Gioia (Udc).

“Ad oggi però non abbiamo il testo del decreto che dà validità al parere fatto dalla Via con le prescrizioni a Autostrade, il vero tema da affrontare – ha spiegato poi Bernini – Il decreto è stato siglato dal ministro Orlando, si attende la firma formale del ministro alla Cultura, Bray, per le osservazioni sulle parti monumentali. Stando alle informazioni ricevute, sono state accettate tutte le osservazioni, quindi si tratta di una pura formalità”.

Non appena arriverà il testo “convocheremo l’osservatorio, anche perché è il luogo dove entreremo nel merito delle osservazioni fatte e, ai sensi dell’accordo di programma, sarà possibile cominciare la realizzazione delle nuove case, luoghi già scelti dai cittadini interessati, in sostituzione di quelle interferite. Mi auguro sia questione di giorni, non appena il decreto sarà sulla Gazzetta Ufficiale l’osservatorio lavorerà alacremente”, ha concluso Bernini.