Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Milan-Genoa: torna Balotelli, Kucka non convocato. Gasperini: “Voglio una buona gara. Gilardino? Credo in lui”

Genova. “Non mi lascio ingannare dalla classifica del Milan, la loro posizione è sorprendente, ma chi ha visto le partite conosce la forza della squadra”. Giampiero Gasperini consegna ai taccuini dei cronisti parole prudenti alla vigilia di Milan-Genoa.

Prudenza, ma nessun timore: anche perché nel calcio contano i risultati e l’allenatore del Grifone sa che forse questa volta il colpaccio può davvero riuscire. Sarà allora un Genoa prudente, quello che vedremo domani sera a S.Siro, ma non troppo. “L’avversario nel calcio ha la sua importanza, applicheremo qualche accorgimento per cercare di fermare i rossoneri, ma di certo non snatureremo il nostro gioco. Dobbiamo ripetere la prestazione dell’Olimpico e sperare che i nostri avversari abbiano la testa rivolta alla Champions”.

Nel Milan l’osservato speciale sarà naturalmente Balotelli (“Cercheremo – spiega Gasperini – di limitarlo, la sua stagione è stata condizionata dalla squalifica”), nel Genoa Santana è a disposizione, mentre Kucka non è stato convocato. Le parole finali di Gasperini sono per Gilardino: “Sta facendo bene, credo in lui”.