Quantcast
Cronaca

Meteo Liguria, da venerdì temperature in calo: attesa la prima neve sui monti della Val d’Aveto

monte bue neve

Liguria. Il vento e il calo dovrebbero abbandonare presto la Liguria e le prime nevicate potrebbero essere vicine. I meteorologi di Limet spiegano che le correnti settentrionali lungo le Riviere hanno assunto carattere favonico facendo schizzare le temperature massime nella giornata di ieri su valori superiori ai 20°. Più attenuato invece l’aumento sul settore centrale, che ha risentito del richiamo (travaso) dalla Pianura Padana verso il Golfo di Genova, attraverso i bassi valichi appenninici, dell’aria più fresca presente oltregiogo durante le notti soggette a inversioni termiche.

Un miglioramento temporaneo, però, visto che una nuova discesa fredda, questa volta di matrice artico-marittima, prenderà la via del Mediterraneo occidentale mentre l’alta delle Azzorre si eleverà in senso meridiano. L’aria fredda che affluirà nel Mediterraneo andrà a scavare una depressione sottovento tra Mar Ligure, Mare di Corsica e Costa Azzurra.

Secondo le previsioni Limet, l’area depressionaria apporterà diffuso maltempo nella giornata di venerdì sulla Liguria con piogge e rovesci anche temporaleschi sul Centro-Ponente. Nuovo rinforzo della ventilazione con forti venti in montagna dove farà la sua comparsa la prima neve, probabilmente anche a Santo Stefano e nelle zone montuose limitrofe.

Le temperature subiranno un sensibile calo soprattutto in montagna e sulle zone costiere del settore centrale interessate dal fenomeno della tramontana scura. Un graduale miglioramento si farà strada nel week-end in un contesto tuttavia ancora instabile, freddo e ventoso.