Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Mercato immobiliare, i prezzi scendono: Castelletto-Foce-S.Martino la macroarea più sensibile

Genova. Mercato immobiliare ancora in ribasso anche se si intravedono segnali di un’inversione di tendenza.

Più decisi cioè coloro che acquistano ma che, fino ad oggi, non si erano mossi in attesa dell’evoluzione del mercato immobiliare.

Le motivazioni sono molteplici: diminuzione dei prezzi degli immobili dall’inizio della fase ribassista, proprietari sempre più propensi a rivedere le richieste al ribasso per vendere l’immobile, abbondante offerta immobiliare che consente di scegliere l’abitazione più adatta alle caratteristiche desiderate e la consapevolezza della ormai avviata normalizzazione del mercato.

I numeri: nel primo semestre del 2013 l’analisi dei prezzi in base alla dimensione delle realtà territoriali vede una diminuzione del 4,7% nelle grandi città, del 4,8% nell’hinterland delle grandi città e del 5% nei capoluoghi di provincia. A Genova i prezzi sono scesi del 3,9%, nell’ultimo anno (da luglio 2012 a giugno 2013) dell’8,5% per un totale di -17,8% negli ultimi due anni. In particolare nel capoluogo ligure la macroarea che ha segnalato la diminuzione più sensibile è stata quella di Castelletto- Foce-San Martino.

Per i prossimi mesi prevediamo ancora un ribasso dei valori e riteniamo che l’anno possa chiudersi con una contrazione dei valori compresa tra -8% e -6%. Le compravendite potrebbero oscillare tra 420 e 450 mila transazioni.