Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Maltempo, spazzaneve della Provincia in azione nell’alta Val Trebbia e Aveto foto

Val d’Aveto e Val Trebbia. Dopo pioggia e temporali anche la neve, caduta fra la notte scorsa e la mattinata in alcune vallate del territorio provinciale genovese. Per liberare le carreggiate dallo strato di neve (fra i dieci e i quindici centimetri) sono così entrati in azione gli spazzaneve della Provincia, coordinati con lo staff della viabilità dal commissario Piero Fossati e gli interventi riguardano soprattutto le strade in quota della Val Trebbia e il passo del Fregarolo che collega Fontanigorda con Rezzoaglio e le provinciali della Val d’Aveto, nei tratti dai 600 metri di altezza.

Pronti a battere le carreggiate anche gli spargisale contro i rischi del ghiaccio nelle zone più fredde. Nei magazzini della Provincia le scorte di sale, infatti, sono pronte: “il primo carico della stagione è arrivato nelle scorse settimane – dice Piero Fossati e il secondo è in arrivo.”

Al passo del Fregarolo, fra Fontanigorda e Rezzoaglio, ma anche nella zona di Casa del Romano, sui tratti in quota delle provinciali 15 del Brugneto e 16 di Propata. Oggi gli spazzaneve della Provincia di Genova, coordinati dal commissario Piero Fossati con lo staff della viabilità, sono entrati in azione per la prima volta nella stagione in alta Val Trebbia per liberare le carreggiate dalla neve, così come nel Levante, dalla Val d’Aveto alla Scoglina, ai passi del Bocco e del Monte Ghiffi. A Santo Stefano d’Aveto continua a nevicare, mentre c’è nevischio a quote più basse nella stessa vallata.

Gli sgomberi di oggi hanno riguardato oltre che i tratti più elevati delle provinciali dell’Aveto anche il tratto del passo della Scoglina (sulla provinciale 23), del passo del Bocco sulla provinciale 26 bis della
Valmogliana e del Ghiffi, sulla provinciale 49 di Sopralacroce. In alta Val Trebbia e nelle zone più alte dell’entroterra genovese dove le temperature sono in calo, stanno entrando in azione anche gli spargisale della Provincia contro i pericoli del ghiaccio sulle carreggiate.