Cronaca

Isola del Cantone, fatture false e conti gonfiati per un’impresa di impianti elettrici: due denunce

Isola del Cantone. Fatture inesistenti per un ammontare di 180 mila euro. Questo è quanto ha scoperto la Guardia di Finanza, che ha concluso un controllo ad un’impresa di impianti elettrici di Isola del Cantone.

Le indagini, iniziate nel dicembre 2012, hanno permesso di accertare che l’imprenditore, titolare di una ditta della Valle Scrivia, ha emesso fatture false nei confronti di una società della provincia di Savona, la quale ha potuto così dichiarare al Fisco costi “gonfiati”, permettendole di risparmiare indebitamente sulle tasse da pagare.

I riscontri dei finanzieri sono stati possibili anche grazie al controllo dei conti bancari dell’imprenditore, che è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria competente, analogamente al responsabile dell’altra società coinvolta.