Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il tunnel Rapallo-Santa e il ricorso degli ambientalisti, De Marchi: “Se il canale scolmatore diventa un tunnel”

Santa Margherita. “Motivare un ricorso adducendo la previsione di un’opera che non esiste la dice lunga su quanto sia kafkiana questa battaglia contro il PUC”.

Questo il commento del Sindaco Roberto De Marchi nell’apprendere che i ricorrenti contro il Piano Urbanistico di Santa Margherita Ligure hanno motivato la richiesta di valutazione ambientale strategica anche con la presenza del tunnel Santa-Rapallo, che viene esplicitamente escluso.

“Se con gli uffici abbiamo interpretato correttamente il lapsus che emerge dalla memoria presentata e ripresa oggi dalla stampa locale, a meno che non si tratti di un parto di pura fantasia pensiamo che ciò contro cui si punta il dito sia il povero canale scolmatore, confuso con il tunnel. Ci dicano se dobbiamo ridere o piangere”.

“Questi ambientalisti chiedono in nome di una loro personalissima e immaginaria lettura il cambiamento dell’intero impianto pianificatorio? Significa – conclude De Marchi – chiedere lo stralcio di un Piano a crescita zero, nel senso letterale del termine: il nuovo consumo di suolo è pari a una percentuale che non trova riscontro nemmeno nei prefissi telefonici: 0,00076%. Un numero che non dovrebbe far dormire la notte i costruttori, non i difensori del paesaggio e del territorio. Se questo è ambientalismo…”.