Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Il Genoa espugna ancora l’Olimpico laziale: 2 a 0 per il Grifone

Roma. Il Genoa va alla caccia di punti nella sua trasferta fortunata, quella nel fortino della Lazio espugnato nelle ultime stagioni.

Gasperini dopo le strigliate per la sconfitta a Torino, ha ritrovato parzialmente la squadra nel turno settimanale, e ora non vuole riperderla.

Perin in porta, sulla linea dei tre Antonini, Portanova, Manfredini, a centrocampo Biondini, Cofie, Matuzalem e Marchese, Kucka e Antonelli larghi, unica punta Gilardino.

L’inizio rossoblù è promettente: tiene bene il campo e non rinuncia a ripartire. La prima azione è rossoblù con Gilardino che si presenta davanti a Marchetti che lo blocca. La Lazio riprende subito il filo delle sue iniziative e il tedesco Klose si rende pericoloso.

Al quarto d’ora ci prova Candreva da destra, ben piazzato Perin blocca in presa. Passano cinque minuti ed è Peirerinha che serve Klose che stacca di testa e Perin gli dice no.

Al 28’ parità, per quanto il Genoa stenti nella manovra e denuncia un po’ di lentezza. AL 35’ è Candreva ancora a impegnare severamente Perin, che non si fida della presa e devia in angolo. Il primo tempo si chiude con un’azione per parte. Prima Gilardino: la palla va alta. Poi Candreva: si oppone ancora Perin.

Gli sbadigli del primo tempo sembrano lasciare spazio a una maggiore vivacità a inizio ripresa: cross di Biondini, non raccoglie Gilardino.

La partita non offre grandi spunti sul tabellino, ma è giocata a ritmi diversi: Matuzalem a 7’ non manca l’appuntamento con l’ammonicazione.

Il Genoa passa in vantaggio in contropiede perfetto: scambio Gilardino, Biondini, Kucka e rete per i rossoblù. La Lazio appare intontita e il Genoa fa lo stretto necessario per tenersi legato al vantaggio, su una ripartenza altro errore di Ciani che concede il rigore ai rossoblù. Lo batte Alberto Gilardino: gol. 2 a 0 per il Genoa, 160 gol per il biellese in serie A.

C’è ancora una vita davanti, ma la Lazio non pare avere energie per rendersene conto. Il Genoa ne approfitta per portare a casa un risultato che forse in partenza era insperato: 2 a 0 a Roma. Ancora l’Olimpico di sponda laziale amico.