Quantcast

Genova, domenica al Ducale il Concerto di Inaugurazione – Stagione Operàpolis

Palazzo ducale

Genova. Domenica 24 novembre, alle ore 21 a Palazzo Ducale – Sala del Maggior Consiglio, avrà luogo il concerto inaugurale della stagione Operapolis (ingresso libero).

L’Associazione Movimento Allegro con Fuoco, operante sul territorio ligure da più di dieci anni, nasce da un gruppo di giovani artisti accomunati dalla volontà di creare, attraverso l’investimento su se stessi e lo svolgimento di innovative attività socio-culturali, una “sonora” reazione all’attuale momento storico di sensibile regresso artistico e sociale.

A partire da Novembre 2013 prenderà il via Operàpolis, un programma pluriennale grazie al quale Genova potrà finalmente avere un’ Orchestra, un Coro ed una Compagnia Lirica giovanili. I tre complessi, denominati Simon Boccanegra, costituiti da musicisti liguri di età inferiore ai 35 anni, svolgeranno stagioni concertistiche itineranti valorizzando il patrimonio storico-artistico della città.

Fra le sedi interessate dagli eventi della Stagione Operàpolis 2013/2014 si annoverano Palazzo Ducale, Chiesa del Gesù, Palazzo San Giorgio, Teatro Modena, Teatro della Tosse e Piazza De Ferrari. Sono previste altresì tournée in Italia (Piemonte, Lombardia, Calabria e Sicilia) oltre ad appuntamenti internazionali.

Operàpolis contempla altresì un’intensa ed innovativa attività di formazione musicale finalizzata al coinvolgimento e al riscatto sociale delle fasce giovanili. A tal proposito a Novembre saranno avviati i Percorsi Formativi nelle scuole che vedranno la partecipazione di oltre 850 bambini di età compresa fra i 3 e i 10 anni e di 50 insegnanti. A Gennaio 2014 sarà istituito il primo Polo Culturale (Centro Civico Buranello) della città rivolto alla formazione musicale d’assieme dei giovanissimi. Tale sito offrirà la possibilità a chiunque (i corsi sono gratuiti) di studiare uno strumento e praticare attività di musica d’assieme (orchestra e coro) specializzandosi progressivamente sul repertorio sinfonico e lirico. Grazie al sistema didattico di Operàpolis si genereranno in poco tempo orchestre e cori infantili di allievi che fungeranno da ginnasio per i futuri componenti dei Complessi Simon Boccanegra.

In questo periodo difficile per la cultura, il raggiungimento degli obiettivi del Programma è stato possibile attraverso l’investimento degli artisti stessi e una fitta rete di collaborazioni fra persone e istituzioni private e pubbliche della città.