Quantcast

G8, oggi nuovo processo per 5 manifestanti condannati per devastazione e saccheggio, fuori dall’aula presidio di solidarietà

processo devastatori g8

Genova. Nuovo processo al via questa mattina per 5 manifestanti dei 10 manifestanti condannati per devastazione e saccheggio durante il G8 di Genova del 2001. La terza sezione, presieduta dal giudice De Matteis, deve infatti rivalutare l’attenuante richiesta dalla Corte di Cassazione, per 5 manifestanti dei 10 condannati per “devastazione e saccheggio” per i disordini del 20 e 21 luglio.

Si tratta di Carlo Arculeo, Antonino Valguarnera, Dario Ursino, Carlo Cuccomarino e Luca Finotti rispetto ai quali la Cassazione ha chiesto di valutare la mancata concessione dell’attenuante di aver agito per “suggestione di una folla in tumulto”. Un’attenuante che, se applicata, consentirebbe ai condannati di ottenere uno sconto di pena fino a un terzo, non poco visto che le condanne sono state durissime, dai 7 ai 10 anni di reclusione.

I manifestanti sono difesi dagli avvocati Luca Romeo, Laura Tartarini e Alessandro Gamberini. La sentenza dovrebbe arrivare in giornata.

Intanto fuori dalla tribunale di Genova si sta svolgendo un presidio di solidarietà.