Quantcast
Sport

Footgolf, Arenzano lancia la sfida con Skuhravy, Déhu, Rossi e Murgita e chiama Rapallo e Gavi

golf rapallo

Liguria. Arriva in Liguria il Footgolf , uno sport di precisione, nato in Olanda cinque anni fa e popolarissimo in Argentina dove i giocatori cercano di mandare un pallone da calcio in una buca nel minor numero di colpi possibili. Il nome è un misto tra “football” e “golf” È comunque un po’ più vicino al golf. Si gioca su 9 o 18 buche di 50 centimetri di diametro, vince chi completa il percorso con il minori numero di colpi effettuati.

Domenica 1 dicembre, al Golf Tennis Club Pineta di Arenzano prenderà il via la prima edizione del Tournaments Legea Novelli 1934 Challenge 2013, manifestazione presentata in mattinata nella sede della Regione Liguria dall’organizzatore Marco Bracco con Gerolamo Valle, presidente del golf club di Arenzano, l’assessore allo Sport della Regione Liguria Matteo Rossi e l’ex bomber genoano, Thomas Skuhravy, che parteciperà alla gara insieme con un gruppo di calciatori e vecchie glorie del calcio, da Massimo Minetti (Verona), Roberto Murgita e Marco Rossi (Genoa), il francese Frédéric Déhu ( Barcellona, Marsiglia, Paris Saint Germain). Atteso anche l’allenatore del Genoa Gian Piero Gasperini.

Frattanto, il Golf Tennis Club della Pineta di Arenzano sta stringendo i contatti con il Golf Club Colline del Gavi e il Golf Club di Rapallo per organizzare un evento interregionale di Footgolf e l’assessore regionale allo Spor Matteo Rossi, in futuro, punta a ospitare ad Arenzano le coppe europee e mondiali della specialità che fa capo a Fifg – Federazione Internazionale di FootGolf che conta 17 membri ufficiali, ma si sta rapidamente espandendo. La federazione è in contatto con altre 10 nuove nazioni interessate.