Quantcast

Fondi UE, verifica positiva per la Regione Liguria. Guccinelli: “Pronti a lavorare al programma 2014-2020”

guccinelli

Genova. Positiva verifica per la Regione Liguria nel rapporto di spesa dei fondi europei del programma operativo Por- Fesr 2007-2013, in mattinata al Palazzo della Borsa di Genova, nel corso della quarta Conferenza annuale per fare il punto sui risultati ottenuti e sugli obiettivi strategici del nuovo settenato.

“In un quadro della situazione socio economica difficile, la Regione Liguria ha ampiamente superato anche gli obiettivi che ci erano stati posti il 31 ottobre scorso, ora stiamo cominciando a costruire insieme con il mondo delle istituzioni, del lavoro e delle imprese i criteri di utilizzo dei prossimi fondi 2014-2020. Vogliamo fare in modo che non si perda un giorno di tempo per ritardi della Regione Liguria nel nuovo programma operativo regionale”, spiega l’assessore regionale allo Sviluppo Economico Renzo Guccinelli, che ha partecipato ai lavori con Gabriella Drago , direttore generale dipartimento Sviluppo Economico Regione Liguria , aRiccardo Podestà direttore Liguria Ricerche S.p.A, Claudio Calvaresi (Istituto per la ricerca sociale IRS), Walter Bertini (FILSE S.p.A), Maurizio Scajola (Unioncamere Liguria).

Dopo che è stato raggiunto l’accordo nazionale sul co-finanziamento del governo italiano ai fondi della nuova programmazione con uno stanziamento di 24 miliardi di euro, si sta definendo in questi giorni, in tavoli tecnici, il riparto delle risorse fra le regioni italiane, “poi ci sarà il negoziato del governo con il partenariato e dei singoli stati con l’Unione Europea. La Regione Liguria conta di arrivare a questi appuntamenti con il programma regionale condiviso a approvato dai territori”, ha detto Guccinelli.