Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Dispersione scolastica, domani a Sant’Agostino tappa del progetto Metis

Regione. Domenica 10 novembre alle 12 l’assessore al bilancio e alla formazione della Regione Liguria, Pippo Rossetti parteciperà, al Museo di Sant’Agostino, ai lavori della tappa genovese del M.E.T.I.S., progetto di formazione rivolto agli insegnanti delle scuole di primo e secondo grado in tutta l’Italia sul tema della dispersione scolastica,  promosso e organizzato da MIUR, l’associazione Maestri di Strada di Napoli e il Museo Internazionale Luzzati, con il patrocinio di Regione Liguria, Comune e Provincia di Genova.

Oltre all’assessore Rossetti parteciperanno ai lavori il direttore del Museo Luzzati, Sergio Noberini,  Agnese Bertello, esperta di gestione dei conflitti,  Katia Provantini, psicologa e esperta in problematiche evolutive.
Il metodo dei Maestri di Strada di Napoli rivoluziona e rinno
va il modo di affrontare il problema della dispersione scolastica e dell’inclusione sociale. All’iniziativa gli insegnanti iscritti potranno lavorare in gruppi e affrontare un percorso per districare le complesse dinamiche delle relazioni tra insegnante e allievo.

Uno degli obiettivi di METIS è infatti  provare a ricomporre la scissione tra i saperi formali e le radici emozionali del sapere, alla base della dispersione scolastica, non più prerogativa esclusiva di ambienti deprivati, ma sempre piu’ diffusa anche nei ceti sociali agiati. La dispersione è sintomo di un disagio più profondo di quello socio-economico e di una scuola che ha difficoltà ad essere luogo di vera conoscenza e di crescita.