Quantcast
Cronaca

Contraffazione, smantellato ennesimo laboratorio: sequestrati 8.500 capi d’abbigliamento

Genova. La Guardia di Finanza di Genova, nell’ambito dei servizi di lotta alla contraffazione nel centro storico di Genova, ha scoperto in vico San Cristoforo un vero e proprio laboratorio per la produzione illegale di ingenti quantità di capi ed accessori di abbigliamento.

Oltre 8500 capi ed accessori di abbigliamento, illegalmente prodotti con marchi di note case di moda, 1 punzonatrice per bottoni, 3 cucitrici professionali, di cui una digitale fornita di 2 chiavette usb che riportavano circa 250 cliché digitali – utilizzati per riprodurre, in maniera automatica, la stampa del marchio contraffatto, sono stati sequestrati e posti a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Il “laboratorio del falso” veniva gestito da 2 cittadini senegalesi, sprovvisti di permesso di soggiorno, che sono stati denunciati, in stato di libertà, per i delitti di ricettazione, produzione e commercializzazione di prodotti falsi.