Genova24 - Genova: notizie in tempo reale. Cronaca, Sampdoria, Genoa, Politica, Economia, Sport ...

Camogli, eroina nascosta nel passeggino della figlia: coppia di spacciatori in manette

Camogli. Avevano architettato un metodo astuto per cercare di non essere scoperti, ma ancora una volta nel giro di pochi giorni i carabinieri hanno dato una pronta risposta al fenomeno dello spaccio anche grazie alla costante collaborazione fornita dai cittadini che segnalano situazioni sospette. Imilitari del Nucleo Operativo di Santa Margherita, infatti, con la collaborazione dell’Arma di Camogli, questa notte, hanno arrestato una coppia di nazionalità ecuadoriana di 22 e 21 anni, domiciliati a Camogli, di cui l’uomo già conosciuto alle forze dell’ordine per spaccio di sostanza stupefacente.

I due sono stati notati aggirarsi nell’atrio della stazione con il passeggino per il trasporto della figlia, ma con un atteggiamento sospetto. L’osservazione e l’appostamento dei militari hanno permesso di sorprendere in flagrante la coppia di spacciatori e l’immediata perquisizione ha permesso il rinvenimento di più di un etto di eroina. C
Con grande sorpresa dei militari, i due stranieri avevano nascosto la droga nel passeggino della bambina. La successiva perquisizione domiciliare ha portato poi al rinvenimento e sequestro di un bilancino di precisione, una pipa e materiale vario per il confezionamento dello stupefacente.
Il ragazzo è ora presso la casa circondariale di Genova Marassi, mentre la donna agli arresti domicialiari per accudire la figlia minore.